Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/fijlkamumbria.it/httpdocs/engine.php on line 22
FIJLKAM UMBRIA - Comunicati - Relazione del Presidente del Comitato Regionale Umbria M. Massimo Bistocchi - Esercizio 2014

Relazione del Presidente del Comitato Regionale Umbria M. Massimo Bistocchi - Esercizio 2014

Immagine: [Relazione del Presidente del Comitato Regionale Umbria M. Massimo Bistocchi - Esercizio 2014]

Relazione del Presidente del Comitato Regionale Umbria - Esercizio 2014

(Riunione del Consiglio Regionale Umbria del 25 Febbraio 2015)

Ritengo necessario ricordare a noi tutti che l’esercizio 2013 fu caratterizzato da un’Assemblea elettiva che si espresse a favore dell’attuale Organo Amministrativo in epoca Giugno 2013 .

Successivamente in epoca settembre/ottobre si fece spazio quella azione legale di una Società umbra avverso il sottoscritto mettendone in discussione la legittimità della nomina, nonché la compatibilità sportivo-legale rispetto al ruolo interpretato nell’Associazione Italiana Ju-Jitsu in qualità di Direttore Tecnico - Generale delle Nazionali italiane U18 - U21 – Seniores maschile e femminile.

Quella fase si è conclusa con una condanna scontata prima, e con una riabilitazione successiva che in ogni caso, mi ha indotto ad assumere una decisione personale significativa, quella di ricorrere ad una forma di “autosospensione” del tutto volontaria, spontanea, ma dettata da una profonda idealità di rispetto verso l’Assemblea delle Società umbre e verso la Federazione quale soggetto degno di un gesto che non compromettesse la gestione ordinaria dei singoli settori sia dal punto di vista sportivo che da quello amministrativo. Tale atto che non è né previsto nè regolamentato in statuti o regolamenti in materia di Federazioni e/o Società Sportive, è stato ripreso dalle mie lunghe esperienze in campo politico, sindacale ed associativo. Tale periodo ha trovato un punto di approdo a fine Marzo 2014, epoca in cui il Consiglio Federale si è espresso mediante una delibera consiliare che scioglieva ogni pregiudizio ed ogni divieto di interpretazione o di impegno nel variegato movimento sportivo del Ju-Jitsu sollevando un coro di consensi a livello nazionale nonché un sospiro di sollievo per il sottoscritto.

Da Aprile 2014 il Presidente del Comitato Regionale Umbria poteva esercitare appieno le sue funzioni con titolo di assoluta legittimazione non dovendo più convivere con uno stato di conflittualità od imbarazzo istituzionale.

Intendo rappresentare per segmenti le attività svolte nel 2014.

A) ATTIVITA’ SPORTIVA

L’anno si è caratterizzato con il rispetto di quanto previsto e contemplato dal calendario gare nazionale, da cui ogni settore ne ha tratto motivi ispiratori ed oggetto di impegno così come risulta dall’attività delle tre Consulte regionali che si sono attivate in assoluta coerenza e sintonia.

B) ATTIVITA’ AMMINISTRATIVA-CONTABILE – LIBRI SOCIALI

Il Consiglio Regionale ha, testè approvato, il Conto Consuntivo 2014 dei tre settori sportivi oltre al settore Funzionamento, nonché al Consolidato. La contabilità generale è, solitamente, tenuta aggiornata seguendo il principio del fine mese; ciò a valere per almeno tre dei quattro settori controllati.

La documentazione acquisita presso il mio Studio ove opera ed interviene correntemente la mia personale collaboratrice – Signora Stefania Ranieri, che ringrazio, anzi, ringraziamo tutti personalmente per la disponibilità e la professionalità messa a disposizione, si trova in archivi ad hoc tenuti in modo corretto ed ortodosso.

Relativamente alla tenuta dei libri sociali si precisa che sono stati istituiti dei libri, a fogli mobili, previdimati dal sottoscritto, ad uso del:

-      libro dei verbali delle adunanze del Consiglio Regionale Umbria;

-      libro delle adunanze della Consulta Regionale Judo;

-      libro delle adunanze della Consulta Regionale Lotta;

-      libro delle adunanze della Consulta Regionale Karate.

Il Segretario Verbalizzante, benevolmente accolto da tutti, è l’Avv. Gianluca Ballabio che assolve anche alle funzioni di Segreteria Generale del Consiglio.

Entrambi i soggetti richiamati, il suddetto Avvocato e la Signora Ranieri svolgono tale attività nel pieno rispetto dello spirito sportivo-associativo, senza nulla percepire se non gesti di rispetto e gratitudine. Questa scelta strategica sin dal

2013 ha consentito al sottoscritto Presidente di destinare pressoché la totalità dei contributi di funzionamento per attività di comunicazione, di promozione e di

sostegno agli eventi agonistico-sportivi e/o a saggi promozionali in tutti i settori contemplati dalla Federazione.

C) RAPPORTI CON CONI – F.S. –   E.P.S. – ENTI ED ISTITUZIONI

Il sottoscritto è correntemente in contatto con il Presidente del CONI Umbria Generale Domenico Ignozza, vuoi per incontri di carattere istituzionale che lo vedono coinvolto in momenti di lavoro organizzativo, di progettualità, all’interno di Enti quali Regione dell’Umbria, ex Province di Perugia e Terni, Comuni di Perugia, Terni, Spoleto, Città di Castello, Todi, Marciano, Torgiano, Deruta ed altri ove il sottoscritto Presidente conserva un rapporto di relazioni ereditato da alcuni “ruoli chiave” che ha mantenuto sin dai tempi in cui era Presidente ISEF di Perugia nonché Presidente e/o Legale Rappresentante di alcune Società miste a carattere regionale e/o nazionale di forte impatto politico-amministrativo.

Testimonianze di una lunga attività di relazioni, in chiave politico-sportiva, sono offerte da una presenza sulla stampa tradizionale e moderna nonché dall’emittenti televisive oltre che dal sito regionale gestito da una società professionale rappresentata dal nostro Vice-Presidente Signor Leonardo Perini che ringraziamo per quanto ha fatto e per quanto ancora potrà dare per la valorizzazione dei vari eventi di gara e/o manifestazioni promozionali in genere. Alcune testimonianze di quanto predetto sono espresse in una serie di DVD che periodicamente, nel corso delle visite istituzionali presso la sede Federale di Ostia, sono state portate dal sottoscritto al compianto Presidente Dott. Matteo Pellicone, prima, ed al Presidente Federale Dott. Domenico Falcone in tempi correnti.

Ritengo cosa particolarmente gradita per noi tutti elencare, in sequenza cronologica, alcuni degli eventi e/o manifestazioni a cui l’attuale presidenza ha dato la giusta man forte ed il meritato rilievo:

1)    sett. Judo: “4^ Trofeo Lungarotti” – Comune di Torgiano – 3/4 Maggio 2014:

2)   sett. Judo: “43^ Anniversario Judo Olimpic San Sisto” – PG – 13 Giugno 2014;

3)   sett. Lotta: “Saggio Interstile a.s.d. Porta Sole” – PG – 28 Giugno 2014;

4)   sett. Judo: “16^ Summer Camp” – Trevi – Luglio/Agosto 2014;

5)   sett. Karate: “Campionati Italiani cadetti – Fase Reg.” – Tavernelle – 19 Ottobre 2014;

6)   sett. Judo: “5^ Trofeo I Poeti del Judo” – PG - 22/23 Novembre 2014;

7)   sett. Karate: “Saggio di fine anno Accademia Karate Marsciano” – 9 Dicembre 2014;

8)   sett. Lotta: “Il doping nello Sport” – “Minos – Rappresentazione di lotta, danza, poesia e musica” - Conferenza e rappresentazione tenutesi al Teatro ONAOSI di Perugia 11 dicembre 2014;

9)   sett. Lotta: “Saggio di fine anno Circolo Lavoratori Terni” – 12 dicembre 2014.

Ogni suddetto evento ha visto coinvolti atleti, tecnici, dirigenti, autorità politiche e sportive.

Sono state offerte premiazioni ai vari protagonisti nei diversi ruoli creando un clima di simpatia e di rispettabilità reciproca, fortemente convinto che “il giusto stile” promuove l’immagine di una Federazione, attenta ai reali bisogni del movimento sportivo, senza trascurare momenti di istituzionalità ove l’identificazione della Federazione passa attraverso anche questo modo di porsi verso il prossimo.

Il sottoscritto si rimette alle espressioni di giudizio del Presidente e del Consiglio Federale per quanto potrà essere di utilità, in caso di suggerimenti e critiche.

Prima di chiudere, il ringraziamento sentito ai tre Vice-Presidenti che il sottoscritto si onora di coordinare per l’intensa opera svolta a favore del movimento sportivo nei tre settori avendo un obiettivo preciso: “ascoltare, saper ascoltare, e risolvere i bisogni delle società, dei dirigenti sociali, della classe arbitrale, dei tecnici - docenti e non, e soprattutto degli atleti che rappresentano il nostro motivo di esistere”.

Perugia, 25 Febbraio 2015

In fede

M° Massimo Bistocchi

Presidente FIJLKAM Umbria

 

 

                                                                                 

Per visualizzare questo contenuto è necessario attivare JavaScript nel proprio browser.

Ultimi comunicati

CALENDARIO PROVVISORIO 2018

CALENDARIO PROVVISORIO 2018 [leggi tutto]

Pubblicato sabato 6 gennaio 2018 alle 12:00

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne - 25 novembre 2017

Importante iniziativa proposta gratuitamente dal Comitato Regionale Umbria in occasione di sabato 25 novembre, "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne". Il settore Arti Marziali diretto dal... [leggi tutto]

Pubblicato lunedì 13 novembre 2017 alle 8:51

JUDO - VARIAZIONE REGOLAMENTO GP GIOVANISSIMI

SCARICA L'ALLEGATO - REGOLAMENTO IN VIGORE DAL 1 OTTOBRE 2017 [leggi tutto]

Pubblicato lunedì 25 settembre 2017 alle 16:02

© 2019 FIJLKAM UMBRIA - Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti marziali - Comitato regionale Umbria - P.IVA 01379961004